Entra a far parte della Croce Rossa Gioventù!

Joun Chamas, volontario della Croce Rossa Gioventù
Joun Chamas, volontario della Croce Rossa Gioventù

Joun è cresciuto ad Aleppo. Lì conduceva una vita del tutto normale: studiava elettrotecnica, usciva con gli amici e gli piaceva giocare a calcio. Poi la guerra è scoppiata e per scampare al pericolo lui e la sua famiglia hanno dovuto abbandonare la Siria e cercare asilo in Svizzera. Joun è entrato in contatto con la Croce Rossa mentre viveva nel centro di accoglienza per famiglie di Zofingen. Questo incontro l’ha aiutato a costruirsi delle nuove prospettive per il futuro.
Joun desidera condividere la sua gratitudine e presta volontariato presso la Croce Rossa Gioventù del cantone di Argovia.

Vuoi partecipare anche tu?

Mi impegno

Scopri come Joun è entrato in contatto con la Croce Rossa Gioventù e cosa lo ha colpito di più.

Leggere il testo dell'intervista.

Che cosa ti ha spinto a impegnarti a favore della Croce Rossa Svizzera?
Raccontaci quale esperienza ti ha convinto a diventare un volontario.
Nella nostra zona, nel cantone di Argovia, la Croce Rossa propone tante attività interessanti destinate a bambini e anziani. Questo mi è piaciuto molto e ho deciso che anch’io volevo prestare il mio contributo.

Che cosa ti motiva nel tuo lavoro come volontario della Croce Rossa Gioventù?
Mi motiva la felicità che provo quando partecipo alle attività della Croce Rossa Gioventù. Mi diverto tanto. Il fine settimana passiamo molto tempo all’aperto. Gli altri volontari hanno la mia età e mi piace trascorrere del tempo con loro.

Il tuo impegno presso la Croce Rossa Gioventù ti ha aiutato a integrarti più facilmente nel nostro paese?
La Croce Rossa mi ha fatto conoscere tante persone simpatiche e gentili. Faccio molte cose insieme a loro e mi diverto. Mi hanno insegnato la lingua e mi hanno aiutato a praticarla ogni giorno. Spesso usciamo insieme a bere qualcosa e divertirci.

Hai vissuto un’esperienza che ti ha particolarmente colpito legata al tuo impegno di volontario?
Abbiamo organizzato un campo estivo di 14 giorni sul tema dell’integrazione in Svizzera. In quei giorni abbiamo svolto tante attività con persone di diverse culture. Abbiamo ballato e mangiato insieme e fatto tante altre cose divertenti. Non avevo mai vissuto un’esperienza del genere e mi è piaciuta molto.

Diventa volontario anche tu - Ti aspettiamo!

Altri ambiti che potrebbero interessarvi

Volete salvare anche voi chi rischia di annegare?

Desiderate anche voi sostenere il servizio sanitario dell'esercito?

Volete anche voi ricercare e salvare persone scomparse?

State pensando anche voi a un partenariato tra la vostra azienda e la CRS?

Desiderate anche voi regalare la vista?

Desiderate anche voi donare il sangue?

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.

Volete anche voi salvare vite nelle emergenze?