Mujinga Kambundji ha completato il test «Redcross Heroes» ed è risultata una
Mujinga Kambundji ha completato il test «Redcross Heroes» ed è risultata una "soccorritrice".

Quando le viene chiesto se ha mai avuto esperienze personali con i primi soccorsi, la velocista Mujinga Kambundji risponde:

«Fortunatamente non ho mai avuto incidenti. Ma è una sicurezza in più sapere che a ogni gara i samaritani sono presenti, sempre pronti a intervenire in caso di urgenza.»

Rivela inoltre che non avrebbe mai pensato che le persone che si dedicano al volontariato nel settore del salvataggio e dei primi soccorsi fossero così numerose. Lei, da parte sua, si impegna a convincere chi ha ancora bisogno di un po’ di motivazione prima di lanciarsi nel mondo del volontariato.

Volete anche voi fare del bene?

Mujinga Kambundji racconta perché si impegna a favore delle organizzazioni di salvataggio della CRS.

Leggere il testo dell'intervista

Cosa ti ha spinta a fare del bene?
Mi ha sempre affascinato il lavoro delle organizzazioni umanitarie. Poi, un giorno, ho incontrato un membro della Croce Rossa a un evento e da lì è cominciato tutto.

Perché hai deciso di impegnarti insieme alla Croce Rossa Svizzera (CRS)?
Trovo sia molto importante tendere una mano al prossimo. E credo sia fondamentale che esistano organizzazioni che aiutano persone vulnerabili in tanti Paesi.

Perché hai scelto di impegnarti a favore delle organizzazioni di salvataggio della CRS?
Le ho sempre viste sulla pista di atletica, i samaritani sono presenti a ogni gara. È una sicurezza in più: se succede qualcosa possiamo contare sul loro aiuto competente.

Hai mai avuto esperienze in prima persona con i primi soccorsi?
Per fortuna no, incrocio le dita e spero non averne neanche in futuro. Non ho mai vissuto personalmente o assistito a brutti incidenti.

Qual è il tuo obiettivo in qualità di volontaria?
Spero di poter influenzare positivamente tante persone, soprattutto i più giovani, che considerano il volontariato un’attività importante, ma non hanno ancora iniziato a praticarlo. Spero che le mie parole siano lo stimolo di cui hanno bisogno!

Diventate volontari anche voi – Vi aspettiamo!

Altri ambiti che potrebbero interessarvi

Laetitia Guarino sostiene i nostri progetti sanitari in tutto il mondo.

Volete salvare anche voi chi rischia di annegare?

Volete anche voi salvare vite nelle emergenze?

Volete aiutare i più bisognosi con una donazione?