«Grazie alla Croce Rossa posso assistere chi ha bisogno di cure.»

Joséphine Niyikiza, collaboratrice sanitaria CRS e operatrice sociosanitaria con attestato federale di capacità (AFC)
Joséphine Niyikiza, collaboratrice sanitaria CRS e operatrice sociosanitaria con attestato federale di capacità (AFC)

Il sogno di Joséphine Niyikiza è sempre stato quello di aiutare gli altri. Una volta arrivata in Svizzera, però, in un primo tempo è stata lei ad avere bisogno di aiuto. La formazione di collaboratrice sanitaria CRS le ha permesso di entrare nel settore delle cure. Oggi lavora come operatrice sociosanitaria e continua a fornire assistenza a persone malate. Ogni anno la Croce Rossa forma 4400 collaboratrici e collaboratori sanitari CRS per promuovere il benessere dei pazienti e contrastare la carenza di personale.

Siete in cerca di un aiuto per voi o per i vostri parenti? Oppure volete saperne di più sulla formazione per collaboratrici e collaboratori sanitari CRS? Cliccate qui per le prestazioni della Croce Rossa!

Scoprite quanto è stato importante per Joséphine Niyikiza potere cominciare a lavorare nel settore delle cure e aiutare gli altri grazie alla formazione di collaboratrice sanitaria CRS.

Leggere il testo dell'intervista.

Joséphine Niyikiza, ci può parlare del suo percorso professionale?

Ho imparato il mestiere di collaboratrice sanitaria alla Croce Rossa Svizzera, poi ho seguito una formazione in cultura generale e infine il corso per diventare operatrice sociosanitaria.

Il corso di collaboratrice sanitaria è una buona base per seguire la formazione di operatrice sociosanitaria?

Sì, è stata una buona base per poi imparare la professione di operatrice sociosanitaria. Ho visto com’era questo mestiere e ciò mi ha incoraggiato ad andare avanti con la formazione. Il corso offre molte possibilità, tra cui quella di approfondire la formazione di collaboratrice sanitaria CRS per lavorare come operatrice sociosanitaria.

Consiglierebbe ad altri la formazione di collaboratrice sanitaria CRS?

Sì, consiglio questa formazione a tutte le persone interessate a lavorare nel campo delle cure. È un’ottima porta di accesso a questo settore.

Qual è la differenza tra la professione di collaboratrice sanitaria CRS e quella di operatrice sociosanitaria nel lavoro di tutti i giorni?

Quando ero collaboratrice sanitaria CRS mi occupavo delle cure di base. Dovevo anche sapere lavorare bene all’interno di un team. Ora come operatrice sociosanitaria ho più responsabilità, svolgo compiti amministrativi e ho contatti anche con i medici, cosa che prima non accadeva.

Quali sono i suoi progetti per il suo futuro professionale?

Vorrei continuare ad approfondire la mia formazione nel settore delle cure. Mi piacerebbe frequentare una scuola specializzata superiore e diventare infermiera. È questo il mio obiettivo.

Ci potrebbe raccontare un’esperienza legata al suo lavoro quotidiano che le è piaciuta particolarmente?

Prima lavoravo in un istituto medicalizzato. Ogni tanto vado ancora a fare visita ai residenti. L’accoglienza dei residenti e del team nei miei confronti è stata grande. E mi ha incoraggiato a fare questo lavoro. Quando vado a trovarli, gli anziani vengono da me. Tutti vogliono raccontarmi cosa hanno fatto. Come stanno, dirmi della loro salute. Trovo che mi abbiano accettato. A volte incontro la mia ex capa che mi dice sempre che ero una buona collaboratrice. E mi fa molto piacere.

Altri ambiti che potrebbero interessarvi

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.

Avete voglia di partecipare ad attività divertenti nel tempo libero?

Volete aiutare i più bisognosi con una donazione?

Badare ai bambini in tutta sicurezza grazie al corso CRS di babysitting

Servizio di custodia di bambini a domicilio, un sostegno per le famiglie

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.

Salvare una vita donando le cellule staminali del sangue

Siete interessati a un partenariato economico?

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.

Collaboratrice sanitaria CRS in sostegno ai familiari curanti

Desiderate anche voi donare il sangue?

State riflettendo sulla vostra eredità?

Avete voglia di realizzare un'idea insieme ai vostri amici?

Telesoccorso Croce Rossa: sicuri in casa propria

Insieme ci adoperiamo per una Svizzera più solidale.