Volontariato di impresa

Matthias Leuenberger, presidente di Novartis Svizzera
Matthias Leuenberger, presidente di Novartis Svizzera

In veste di partner economico della Croce Rossa, Novartis sostiene in Svizzera il programma di prevenzione della violenza tra i giovani e all’estero gli aiuti per ridurre i danni e intervenire in caso di catastrofe. Presta inoltre rapidamente soccorso alle vittime di disastri naturali.

State pensando anche voi a un partenariato tra la vostra azienda e la CRS?

Ci impegniamo

Scoprite perché Novartis sostiene la CRS.

Leggere il testo dell'intervista.

Che cosa ha spinto Novartis a sostenere la Croce Rossa Svizzera (CRS) in veste di partner economico? 
Penso che Novartis e la CRS abbiano un obiettivo in comune: aiutare le persone. Novartis lo fa con la ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci, la CRS andando in soccorso di chi ha bisogno. Unendo le nostre forze siamo in grado di prestare aiuto sul posto molto rapidamente in caso di emergenza.

Come considerate la responsabilità sociale (corporate social responsibility) nella vostra azienda?
La responsabilità sociale è molto importante per la nostra azienda, sia ovviamente per quanto riguarda la gestione aziendale di tutti i giorni, sia quando si tratta del nostro impegno per la società, ad esempio in ambito culturale e umanitario. La collaborazione con la CRS ne è un ottimo esempio.

Quali progetti della Croce Rossa Svizzera sono sostenuti da Novartis?
Il primo che mi viene in mente è chili, al quale io stesso ho avuto la possibilità di partecipare. Il progetto consiste nell’insegnare ai giovani a reagire e comportarsi correttamente in caso di litigi o situazioni di conflitto. Si tratta di un’iniziativa molto ammirevole che sosteniamo da anni.
A livello internazionale penso invece alla crisi migratoria. I soccorsi che prestiamo sul posto sono un esempio della collaborazione fra Novartis e la CRS.

Quale messaggio desidera trasmettere con questa dichiarazione pubblica?
Voglio innanzitutto sostenere la CRS e ringraziarla per ciò che fa. È un messaggio straordinario che diffonde nel mondo per la Svizzera e per i soccorsi di emergenza. Collaborare da così tanti anni insieme rappresenta per Novartis una gioia e un privilegio. Mi auguro che il suo impegno incoraggerà anche altre aziende e persone a sostenerla.

Altri ambiti che potrebbero interessarvi

Avete voglia di partecipare ad attività divertenti nel tempo libero?

Volete anche voi ricercare e salvare persone scomparse?

Desiderate anche voi donare il sangue?

State riflettendo sulla vostra eredità?

Volete aiutare i più bisognosi con una donazione?

Desiderate anche voi sostenere il servizio sanitario dell'esercito?

Volete anche voi salvare vite nelle emergenze?

Siete interessati a un partenariato economico?

Volete salvare anche voi chi rischia di annegare?

Telesoccorso Croce Rossa: sicuri in casa propria

Sostegno ai familiari curanti

Avete voglia di realizzare un'idea insieme ai vostri amici?